Giornata del Malato, celebrazione liturgica al Gom di Reggio Calabria

A presiederla sarà il Vicario generale dell'arcidiocesi reggino-bovese, monsignor Salvatore Santoro.

Oggi, 11 febbraio, la Chiesa universale celebra la Giornata del Malato. Un momento di preghiera per chi vive la prova della sofferenza e di fraterna solidarietà per le famiglie attraversate da queste fasi di vita così delicate.

La Giornata, quest'anno, assume un valore ancor più percepito da tutti in virtù della pandemia da Coronavirus che ha attanagliato anche il territorio diocesano di Reggio Calabria - Bova. Purtroppo le restrizioni in vigore non hanno consentito la consueta organizzazione di manifestazioni che annualmente venivano proposte. Per il 2021, infatti, si celebrerà soltanto la Santa Messa, oggi, alle 11.30 presso la Sala Spinelli all'interno del Grande ospedale metropolitano. A presiederla sarà il Vicario generale dell'arcidiocesi reggino-bovese, monsignor Salvatore Santoro che affiancherà il cappellano del Gom, don Stefano Iacopino e tutta la cappellania che, pur durante la massima crisi sanitaria registrata nell'ultimo secolo, non ha mai interrotto il proprio servizio pastorale accanto ai sofferenti. Alla Santa Messa è invitata tutta la comunità ospedaliera: medici, infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici di laboratorio, ausiliari e volontari, oltre ai familiari dei degenti e la direzione generale.

Copyright © Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova 2021


Back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al solo fine di migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per leggere l'informativa estesa clicca su Leggi l'informativa.